Per sconfiggere il cancro al seno, la prevenzione resta l’arma fondamentale. E la Mammografia con Tomosintesi è la tecnica di elezione per lo screening del seno.

Grazie alla Tomosintesi è possibile ottenere una diagnosi precoce del tumore al seno: tutte le donne dovrebbero effettuare questo esame regolarmente perché l’unico modo per sconfiggere il cancro alla mammella è la prevenzione.

La Tomosintesi mammaria è una tecnica diagnostica di ultima generazione che permette di studiare la mammella ‘a strati’: si tratta in pratica di una mammografia tridimensionale ad alta definizione che permette, con una scansione di breve durata, di ottenere immagini in 3D e di ricostruire figure volumetriche.

Tutto questo si traduce nella possibilità di svelare lesioni che risulterebbero ‘invisibili’ con l’esame tradizionale”.

La Mammografia con Tomosintesi permette quindi uno studio stratigrafico della mammella estremamente efficace e in grado di identificare le neoplasie con elevata accuratezza.

Da un punto di vista metodologico, questa macchina di ultima generazione offre una prestazione simile ad una mammografia digitale, ma è meno dolorosa perché la compressione necessaria è inferiore; rimane invariato il tempo di esposizione e inoltre l’aumento di radiazioni assorbite è assolutamente trascurabile.

La macchina disponibile nel CDE – Centro Diagnostico Europa è una Senographe Essential della General Mediacal Systems S. p.a.